PLAY
30.06.2020 /

“Lo stato 4.0”, la campagna di Tembo per Fisco&Futuro; 2019, vince gli NC Awards

Alla brand agency torinese l’oro come  miglior campagna stampa

La sfida raccolta nell’estate del 2018 da Eutekne, gruppo leader da 30 anni nel settore della formazione economico-giuridica, e da Tembo, branded commerce company torinese, è stata quella di realizzare un nuovo brand che, a fronte di un panorama in continua evoluzione come quello economico-giuridico, trovasse una chiave credibile e autorevole per unire la formazione all’intrattenimento.

Per rispondere alle esigenze di aggiornamento di tutti i professionisti operanti nel settore è stato quindi creato Fisco&Futuro, il primo Forum italiano dedicato alla tassazione digitale e all’impatto delle nuove tecnologie sul fisco, un appuntamento capace di trasformare la formazione in aula in un evento in chiave edutainment.

 

Dopo il successo della prima edizione, la partnership tra Eutekne e Tembo è stata rinnovata per lo studio del key visual della seconda edizione del forum, tenutasi nel settembre del 2019, un appuntamento che ha affrontato temi di particolare impatto come quelli della tassazione sui robot, l’Intelligenza Artificiale e le agevolazioni alla digitalizzazione delle imprese.

L’ispirazione che ha guidato i creativi della brand agency torinese è arrivata da lontano, precisamente dal 1901, anno in cui il pittore italiano Pellizza da Volpedo termina il suo dipinto più celebre: Il quarto stato. Il quadro rappresenta un gruppo di braccianti che marciano in segno di protesta in quella che probabilmente era una piazza di Volpedo, in provincia di Alessandria. Così come più di cento anni fa veniva fissata su tela l’imporsi della classe operaia, il key visual della seconda edizione di Fisco & Futuro celebra l’avvento dei robot, dell’automazione del lavoro e dell’intelligenza artificiale, prefigurando la nascita de “Lo Stato 4.0” e introduce uno dei temi centrali del forum, la tassazione dei robot.

La suggestione, chiara e provocatoria, suggerisce che in un futuro non troppo remoto si arriverà alla scomparsa del lavoro umano o a un suo notevole ridimensionamento. Conseguentemente, il nostro sistema tributario dovrà essere modificato per evitare che, con la fine del lavoro, ci sia anche la fine dello Stato come oggi lo conosciamo.

La campagna creativa è stata presentata il 9 luglio 2019 luglio nella Sala Colonne del Teatro Carignano, con il supporto di Pepper e Nao, i robot umanoidi dell’Innovation Center di Intesa San Paolo, mentre nelle settimane successive è stata veicolata dai maggiori quotidiani nazionali e da diversi servizi giornalistici televisivi.

Dopo essere stata valutata da una giuria composta da circa 30 tra direttori marketing e comunicazione delle più importanti aziende italiane e internazionali (tra cui si possono citare FCA, Huawei, Facebook, Enel) la campagna ideata da Tembo, è valsa all’agenzia torinese la vittoria del premio “campagna stampa” nell’ambito degli NC Awards 2020, il concorso ideato da ADC Group che ormai da tredici anni celebra il meglio della comunicazione italiana.

L’insight di questa campagna - spiega Michele Cornetto, CEO di Tembo - sta nell'aver trovato un trait d'union artistico, storico e sociale tra una delle opere pittoriche più famose del mondo - Il Quarto Stato, del pittore italiano Pellizza da Volpedo - e un tema sempre più contemporaneo come quello della robotica che un giorno affiancherà o addirittura sostituirà gli esseri umani nelle proprie professioni. Non si tratta più quindi di “Quarto Stato” ma di “Stato 4.0”, raffigurato in questo caso da un gruppo di robot in marcia per rivendicare i propri diritti, un’ipotesi che però può essere scongiurata da un attento riesame del nostro apparato burocratico, che deve essere in grado di intercettare se non addirittura di anticipare i tempi che cambiano. Lo scopo di Fisco&Futuro 2019 era proprio questo: analizzare l’impatto della digitalizzazione delle aziende, dell’intelligenza artificiale e dei nuovi metodi di tassazione nel mondo contemporaneo, proprio per evitare che un giorno si assista alla scomparsa dello Stato così come oggi lo conosciamo.

 

Credits

  • Direzione Creativa Esecutiva: Michele Cornetto

  • Art Director: Ottavio Tarallo

  • Copywriter: Alessandro Scali

  • Illustrazione e Post Produzione: Marco Pignatelli

  • Digital Marketing Specialist: Francesco Romano

  • Direzione Clienti: Elisa Porporato

  • Account Executive: Marzia Schioppetti

  • Account: Gabriele Ciaravolo

  • Partner: Eventum